un consulente parla con una cliente - siamo esperti anche in materia di normativa hotspot Wi-Fi - effizient srl

Normativa Hotspot Wi-Fi: il servizio offerto da Effizient

Sempre più strutture offrono come servizio aggiuntivo, per i propri clienti od ospiti, il servizio di connessione Wi-Fi ad internet, ma sono davvero in regola con la normativa Hotspot wifi? Questo servizio consente agli utenti di collegarsi alla rete internet del gestore, gratuitamente o a fronte del pagamento di una quota: è immediato il vantaggio per l’utente, ma anche per il gestore, che offre un servizio in più e attraverso il servizio di Hotspot Wi-Fi può fare pubblicità alla propria attività.

Inizialmente per creare un Hotspot Wi-Fi era necessario seguire una complessa procedura burocratica, che prevedeva tra le altre cose anche l’identificazione dei soggetti che utilizzavano il servizio, richiedendo i dati anagrafici riportati sul loro documento di identità.

La nuova normativa ha liberalizzato l’utilizzo degli Hotspot Wi-Fi

Il cd. Decreto del Fare, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 20 agosto 2013, ha modificato in alcuni punti il precedente Decreto Pisanu, di fatto liberalizzando l’utilizzo degli hotspot Wi-Fi.

All’articolo 10 infatti stabilisce che “L’offerta di accesso alla rete internet al pubblico tramite rete WI-FI non richiede l’identificazione personale degli utilizzatori. Quando l’offerta di accesso non costituisce l’attività commerciale prevalente del gestore del servizio, non trovano applicazione l’art. 25 del codice delle comunicazioni elettroniche di cui al d.lgs. 1 gennaio 2003, n. 259 e ss.mm.ii. e l’art. 7 del decreto legge 27 luglio 2005, n. 144, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio 2005, n. 155, e successive modificazioni”.

Oggi è quindi possibile creare un Hotspot Wi-Fi libero, senza richiedere alcuna informazione agli utenti che utilizzano il nostro servizio. È davvero fruttuosa questa scelta? A nostro avviso NO: la struttura, mettendo a disposizione un servizio come la connessione alla propria rete internet, si accolla molte responsabilità, che vanno ponderate molto bene.

Attenzione, non stiamo dicendo di non fornire il servizio di Hotspot Wi-Fi ai propri clienti, ma stiamo dicendo di farlo con prudenza: cosa potrebbe succedere se qualche utente utilizzasse la connessione fornita da noi per scaricare materiale coperto da copyright? E se invece accedesse a siti dal contenuto illecito e/o pedopornografico o terroristico?

Come potremmo dimostrare che non è stata la struttura a commettere l’illecito, ma il cliente? Sicuramente ci riusciremmo, ma quanta fatica dovremmo fare per dimostrarlo? E intanto la nostra struttura avrebbe subito giorni, se non mesi, di danno all’immagine.

E se ancora, navigando, scaricasse dei virus sul proprio dispositivo? Darebbe la colpa a noi perché dovevamo proteggere la rete? Ci chiederebbe un risarcimento?

Lo scopo del nostro servizio è fornire un servizio di qualità, evitando la maggior parte possibile dei rischi presenti.

hotspot wifi

Perché è utile la nostra consulenza?

  • Per ridurre al minimo i rischi derivanti dalla fornitura del servizio Hotspot Wi-Fi;
  • Per ricavare unicamente vantaggi da un servizio di questo genere;
  • Per permettere alla clientela che usufruisce del servizio Hotspot Wi-Fi di navigare in tutta sicurezza.

In cosa consiste la nostra consulenza?

  • Analisi del servizio Hotspot Wi-Fi adottato;
  • Creazione delle condizioni di utilizzo del servizio e relativa formula di accettazione;
  • Elaborazione di un’informativa completa sul trattamento dei dati ricavati attraverso il servizio e relativo consenso;
  • Creazione di una guida operativa interna, utile ai dipendenti che gestiranno concretamente il servizio, accedendo a tutte le funzionalità (creazione di un utente, visualizzazione dei dati etc.);
  • Elaborazione della documentazione attuativa: modulo di richiesta e/o assegnazione credenziali, designazione formale degli incaricati che gestiranno il servizio; designazione formale della società che fornisce il servizio etc.
  • Formazione e spiegazione ai collaboratori e dipendenti specifica delle regole adottate;
  • Supporto nel tempo per la verifica della corretta gestione dei modelli adottati e per l’adeguamento del modello organizzativo in caso di modifiche successive.

Hai qualche dubbio o hai bisogno di un chiarimento? Compila il form e richiedi una consulenza, oppure prova a fare il test di autovalutazione per scoprire se la tua struttura è in linea con la normativa vigente!

Scopri se sei a norma >>